Associazione Disoccupati PU

di Ermanno Cavallini
programma

E’ ormai da gennaio 2013 che si è costituita in forma di associazione di promozione sociale l’associazione. Disoccupati PU operante appunto nella provincia di Pesaro e Urbino. In questo periodo relativamente breve, riunendo circa 50 iscritti delle più eterogenee provenienze, abbiamo sviluppato una intensa rete di attività e iniziative.

Oltre ai primi mercatini di autofinanziamento che ci hanno permesso di coprire i costi di iscrizione, abbiamo avviato come prime attività sia a Fano che a Pesaro dei gruppi di supporto psicologico totalmente gratuiti su cadenza settimanale per disoccupati. Questo servizio con gruppi in una logica di auto aiuto assistito hanno permesso a molti di elaborare la situazione evitando disturbi psicologici più gravi e forse in alcuni casi anche tentativi di suicidio. Sono stati poi avviati tutta una serie di contatti con amministrazioni sia comunali che provinciali che però ad onor del vero hanno dato risposte molto al di sotto delle aspettative e dei bisogni concreti. Parallelamente sono stati intessuti numerosi contatti con aziende e cooperative sociali di cui forse il più importante con la cooperativa Sociale Gerico, gestrice tra l’altro dell’Emporio Altra economia di Fano. Con quest’ultima sia mo riusciti a sperimentare, provenienti da altre esperienze, delle squadre di braccianti agricoli a chiamata specializzati in agricoltura biologica, che hanno operato in diverse aziende fornitrici della Gerico e di cui la cooperativa sociale in modo lungimirante funge in pratica da nodo di rete. Le due principali direttrici di attività sono state quella di avviare delle start-up ( nuove aziende di piccole dimensioni), e quella di aumentare la reale possibilità di trovare lavoro come dipendenti per chi non si sentisse di avviare in proprio nuove opportunità lavorative.

Altro importante sforzo è stato fatto nel campo dei corsi formativi sovvenzionati dagli enti pubblici che spesso non rispondevano alle esigenze dei disoccupati . A questo proposito importante è la collaborazione con diverse agenzie formative , ta cui la Co.Me.Ta di Bellocchi e l’Agenzia per l’innovazione di Pesaro che hanno permesso di far partire a settembre un Corso per la ricerca attiva del lavoro che non era stato invece previsto nelle forme opportune.

Grazie anche alla patnership di Gerico e alla consulenza gratuita di economisti come Valentino de Santi e Domenico De Simone, si è potuto poi avviare un esperimento di moneta alternativa ( primo nel suo genere in Italia) con l’emissione dei “billi” che sono accettati in pagamento parziale dai disoccupati e che sono interamente spendibili per fare la spesa all’Emporio AE.

Le attività dell’associazione sono ancora in continua evoluzione, caratterizzate da una enorme quantità di “studi di fattibilità” che, anche se in piccolissima parte arrivano a concretizzarsi, danno la possibilità, nel mare della nuova liquida situazione economica, di dare risultati concreti che sono tutt’ora in divenire.

Link del sito WEB 

Ermanno Cavallini Responsabile Associazione Disoccupati PU

Armando Cavallini 2

 

 

Associazione Disoccupati PU

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.