C’era una Volta

di Mario Falcone

c era una voltaIl nostro dopoguerra, fra gli anni 1948/68 è stato il periodo più Creativo del nostro Paese, ed è stata l’epoca del nostro miracolo Economico………..in quegli anni, sono nate dalla nostra creatività la Vespa, la Cinquecento, la Seicento, la Lettera 22 dell’Olivetti, Mattei ha creato l’ENI, c’era il Cinema di Rossellini, De Sica, Visconti, Fellini, Monicelli, Sergio Leone, con attori di fama Mondiale come: Anna Magnani, Gina Lollobrigida, Sofia Loren, Marcello Mastroianni, nella Letteratura Moravia, Buzzati, Pasolini, pittori come Morandi, De Chirico, Scultori come Manzù, Messina, Pomodoro, nel campo della Musica la Maria Callas, Mario Del Monaco, Giuseppe Di Stefano, Modugno, Mina, Celentano, Gaber.
Era un periodo di espansione Economica che aveva portato ad agire con molto Impegno Creativo molte Persone nel campo Imprenditoriale, Commerciale, Artigianale, sperimentando cose Nuove Stimolati a fare Meglio e con molta Fiducia nel Futuro.

Oggi invece ci si rifugia nelle cose più facili e banali, persone Creative ce ne sono ancora, ma rinunciano a Inventare perchè non Apprezzati, facendo emergere mediocrità appoggiate economicamente che per paura che si noti la loro Inferiorità, ostacolano in ogni modo i Creativi e tutto questo dovuto a questa Crisi Politico Economica che i nostri Governanti incapaci di frenarla continuano a farla Pesare sulle spalle dei Contribuenti senza nessuna remora e Vergogna e senza una parvenza di Governabilità del Paese.
La stupidità dei nostri Politici è proverbiale, in questi ultimi trent’anni hanno Governato un Popolo che si è sempre disinteressato della Politica e con grande Menefreghismo pensava solo a wech end settimanali fra il Venerdì e la Domenica e a come prolungare le Ferie le Ferie a Natale, Pasqua e Ferragosto che nella maggior parte dei casi se lo potevano permettere solo Indebitandosi con Prestiti Bancari o scoperti di Conto Corrente che gli stessi Istituti elargivano con Tassi abbastanza cospiqui, o peggio ancora emettendo assegni posdatati che avrebbero inciso nel proseguimento della loro Vita Quotidiana e i Politici, invece di tenere sotto controllo una situazione già inverosimile ma che avrebbero potuto frenarla con una buona Conduzione dei Governi in carica, ne hanno invece cavalcato l’onda destreggiandosi anche con impliciti Accordi coi Sindacati a scapito dei Lavoratori, lasciando la Popolazione in Balia della loro sfrenata Cupidigia.

Col dopo Mani Pulite, si pensava dovesse esserci una Sterzata alla già dilagante Corruzione della nostra classe Politica, facendo scomparire Partiti che avevano fatto fino ad allora la Storia della Politica Italiana come la DC, il PSI, il PRI e PLI, si salvò solo il Partito Comunista, molto Protetto malgrado le sue Magagne cambiando il suo emblema in Partito Democratico………….in sostituzione dei partiti scomparsi, si formarono altre correnti Politiche fra cui, con la discesa in campo di Silvio Berlusconi con formò Forza Italia che coalizzandosi con la Lega, vinse le Elezioni del 1994.

Eliminati i Corrotti, poteva l’Italia essere Governata più Onestamente?…………ma neanche per Idea, a parte un plotone di nuove forze fresche alla Politica, molti Politici della vecchia Casta vennero rieletti oltre che nel PD in nuove Correnti quindi rimettendo in piedi la clienterietà per poter rimettere le mani nelle tasche degli Italiani e poi, non convinti dagli scranni del Parlamento di essere Governati da Berlusconi, dopo 8 Mesi con un avviso di Garanzia, stratagemma rivelatosi poi infondato, fecero cadere il primo Governo Berlusconi…………e oggi ci ritroviamo, dopo le Dimissioni di Silvio Berlusconi nel 2011 Programmate dai suoi avversari con la complicità del Presidente Napolitano in favore di Mario Monti, con un terzo Governo in meno di cinque Anni non Votato dai Cittadini quindi Incostituzionale.
perchè?
Quest’ultimo Governo, voluto dai Poteri Economici Italiani forse per proteggersi dalle Insidie Economiche della BCE banca Privata a cui sono sottomesse tutte le Banche dei Paesi Europei e le nostre compresa la Banca d’Italia, perchè non si spiegherebbe se no come nel giro di neanche un Mese Matteo Renzi abbia potuto Scalzare il Governo Letta, anche Lui Uomo delle Banche (Bilderberg) al quale Renzi aveva assicurato che non aveva nessuna intenzione di una immediata presa di Posizione (“Enrico, stai Sereno”)…………questo Governo si ritrova quindi nelle condizioni di portare a Termine le Riforme promesse da Matteo Renzi, suo cavallo di battaglia per arrivare a Palazzo Chigi, il quale non avendo sostegno dal suo e da altri Partiti ha trovato l’appoggio di Silvio Berlusconi il quale ha uno smisurato bisogno di queste Riforme come tutti gli Italiani, la partita si gioca con un vantaggio infrantesimale nelle due Camere del Parlamento per l’approvazione delle stesse e tutto questo alla vigilia delle Elezioni del Parlamento Europeo, col quale l’Italia dovrà lottare per tutte le Imposizioni Economiche che ci stanno Penalizzando, e non è finita qui una volta attuate tutte le Riforme di cui l’Italia ha un Urgente bisogno, saremo solo all’inizio della Lotta per non soccombere nel Disastro Europa.

Ora una domanda: riuscirà questo Governo a realizzare queste prime Impostazioni e dare segnali positivi al Paese?
Auguriamocelo, se no per l’Italia è Notte Fonda…… e se l’Europa insiste, d’accordo con gli USA nel Boicottaggio senza Senso della Russia per il caso Ucraina, avremo probabilmente una guerra Fredda e un prossimo Inverno al Gelo.

Mario Falcone

Falcone Mario

C’era una Volta
Tag:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.