CITTADINANZA SOVRANA

Molti si lamentano. Noi abbiamo scelto di agire. E tu?

di Alessio Bonifacino

info@cittadinanzasovrana.org

cittadinanza sovranaIl nostro movimento nasce dalla convinzione che ogni cittadino italiano debba tornare a sentirsi protagonista della politica di questo Paese, perché “La sovranità appartiene al popolo”, come recita il 2° comma dell’art. 1 della Costituzione Italiana. E poiché il popolo è sovrano, i suoi bisogni e le sue richieste devono ricevere la massima attenzione dalle istituzioni e dagli organi politici.
E’ un concetto che i grandi partiti di questo Paese sembrano aver dimenticato da tempo, perdendo la capacità di interpretare le esigenze dei cittadini.
Mai come in questi anni la distanza tra il Palazzo ed il popolo è sembrata così evidente e così incolmabile, a prescindere dal partito e dal leader di governo. Gli interessi di parte e le piccole scaramucce tra schieramenti dominano la scena politica, mentre il cittadino italiano cerca sempre più faticosamente di sbarcare il lunario e sostenere una spesa pubblica completamente fuori controllo.
E’ tempo di mettere da parte le facili contrapposizioni e i colori politici: destra e sinistra perdono il loro significato quando una madre non può nutrire adeguatamente i propri figli, i nostri giovani non hanno opportunità di lavoro, gli anziani non possono permettersi cure adeguate. Le esigenze primarie di ogni cittadino ed i suoi diritti fondamentali, quali il lavoro, l’istruzione, la salute, la libertà di espressione e di scelta, non hanno colore politico, e forse per questo i partiti di governo li hanno troppo spesso ignorati.
CITTADINANZA SOVRANA non si schiera né a destra né a sinistra, non ha un colore politico, perché il cittadino comune non ha bisogno di ideologie o di leader; ha bisogno di risposte e di soluzioni.
E’ facile criticare l’operato di chi ha mal gestito la cosa pubblica negli ultimi decenni e lasceremo questo compito a coloro che amano il dibattito sterile o la satira politica. Noi ci proponiamo un obiettivo più difficile, ma più utile: proporre un modo nuovo di fare politica, trovando soluzioni diverse, che ci consentano di aumentare l’efficienza del Paese e di distribuire in modo più equo le risorse disponibili.
Il nostro primo passo in questa direzione è LA PARTECIPAZIONE A COSTO ZERO al movimento CITTADINZA SOVRANA. Chi vuole aderire può farlo liberamente, purché condivida le nostre idee e i nostri obiettivi e rispetti lo statuto.
Le idee non si nutrono di denaro, ma di dialogo e di confronto: l’opinione e la collaborazione attiva dei nostri iscritti e sostenitori, di qualunque fascia di età e di reddito, hanno per noi un valore inestimabile.
Coloro che ci rappresentano, in Parlamento e negli enti locali, sono nostri dipendenti, pagati da noi contribuenti per gestire ed amministrare “la cosa pubblica”, in nome e per conto del Popolo italiano. A noi devono rendere conto del loro operato e della situazione reale, con chiarezza ed onestà. I nostri interessi e bisogni devono essere la loro prima preoccupazione, ogni giorno. Il loro impegno verso i cittadini italiani deve essere costante, onesto e conforme alla legge.
Noi siamo i loro datori di lavoro e ci aspettiamo che i nostri dipendenti operino conformemente al loro mandato e che trattino ogni cittadino con il dovuto rispetto e con tutta l’attenzione che merita.

Il presidente

Alessio Bonifacino

alessio bonifacino

CITTADINANZA SOVRANA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.