Creare problemi in Africa per creare problemi in europa.

di Mariano Abis

NWO immigratiSpesso ci domandiamo come mai arrivano in italia barconi zeppi di immigrati clandestini, e certo, per la cultura che abbiamo ricevuto, siamo disposti ad accoglierli (come nazione ) in italia, e questo fatto lo trovo giusto solo in un caso, se provenienti da aree in cui la vita stessa è in pericolo. Ma vale la pena domandarsi una cosa, come mai in ampi tratti di territori africani ci sono quei problemi? come mai hanno prospettato loro che in occidente avrebbero trovato le migliori condizioni di vita? questo fatto è palesemente truffaldino, bugiardo, e i maggiori danni li subiscono proprio quei migranti. Chi è stato costretto a lasciare la propria casa, sa benissimo che incontrerà difficoltà. ma una parte di loro , dei migranti africani, è costretta a lasciare la sua terra perchè qualcuno l’ha resa invivibile. per conto mio ho abbastanza chiara la strategia che genera tutto questo, e la riassumo così. le elite, quelle che detengono la maggior parte della ricchezza del pianeta hanno l’interesse a trovare, specie nel mondo occidentale mano d’opera a prezzi irrisori, e certo la tradizione sindacale, specie quella italiana, stabilisce che i diritti dei lavoratori non vanno calpestati, e allora quale è la strategia per annichilire il radicalismo che ha contraddistinto per lunghi scorci l’attività sindacale? semplice, creare crisi lavorative fittizie, creare disoccupazione , introdurre in maniera forzosa mano d’opera a basso costo da quelle regioni martoriate da problemi ben più gravi, problemi che mettono in pericolo la vita, e il gioco è fatto. stanno in pratica creando una classe di nuovi schiavi, occidentali ed africani, al servizio dei loro affari. e questo è un progetto globalista, ordito dal nuovo ordine mondiale che ha deciso di mandare in sofferenza tutto il mondo. Gente che discende da antiche monarchie assolutistiche, che hanno visto come una disdetta la perdita del loro potere, e stanno lavorando per ristabilire, in altre forme, i loro antichi domini sul popolo, e ci stanno riuscendo. Mi chiedo quando sarà che la gente capirà queste strategie, se le cose continuano ad andare come stanno andando, siamo destinati ad essere di nuovo schiavi, come lo furono interi popoli fino alla rivoluzione francese, che decretò la fine di quelle monarchie . Non è tardi per ribellarci a questo disegno, ma più passa il tempo, più sarà difficile risollevarci.

Mariano Abis

Mariano Abis

Creare problemi in Africa per creare problemi in europa.
Tag:                                             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.