Delusioni e massoneria

di Jacopo Cioni
delusioniOgni giorno mi meraviglia qualcosa, non dovrebbe essere cosi perchè a forza di vederle tutte alla fine ci si dovrebbe fare l’abitudine.
Nel corso del tempo ho conosciuto virtualmente molte persone, alcune anche in real e alcune di queste in maniera approfondita. Le persone con cui ho avuto scambi, collaborazioni, sono tutte persone coscienti, che sanno; che hanno una visione globale dell’evoluzione storica italiana, europea e mondiale, sono dei “risvegliati”. Mi aspetterei di tutto da queste persone, ma non che si rinneghi le proprie conoscenze e posizioni; ma il tempo evidentemente, e molto di più le influenze e convenienze, riescono a modificare le opinioni e le idee.
Tempo addietro collaboravo con un gruppo di persone che ogni giorno ripetevano e confermavano la loro idea antieuropea, puntualizzavano lo schifo della politica sinistrorza e destrorza, inveleniti dai poteri forti, dalle multinazionali bancarie e non. Oggi leggo i commenti di queste persone e scopro che sono filo berlusconiane, che apprezzano Renzi, che con linguaggi rintorcinati esaltano la “nuova” politica di accordo elettorale in nome di una ripresa futura. Esaltano il nuovo corso adducendo la necessità di cambiamenti rapidi e non importa più ad opera di chi e in che termini questi grandi “cambiatori” sono collusi. Tacciano chi ancora è su posizioni antieuropeiste di essere un visionario, un visionario…. loro invece sanno far politica, e si permettono anche di accusare gli altri di visione politica miope, ma la loro politica è quella vecchia, la stessa che combattevano e che invece adesso percorrono ed esaltano. Non è sproloquio il mio, no perchè uno di questi signori si è addirittura candidato in un movimento antieropeista alle ultime elezioni e l’ha fatto proprio perchè antieuropeista. Oggi esalta Renzi che invece è un europeista convinto, non solo, a mio modesto parere già venduto ai poteri forti. Questa persona è stata manipolata, e io so da chi, in interminabili serate di skype dove lentamente, parola dopo parola il ragno nel suo buchetto ha plasmato la mente debole, quella stessa mente che in occasione delle scorse elezioni lo stesso criptico ragno si è rifiutato di votare non solo, ma lo ha denigrato in maniera pesante; echeggiano ancora quelle parole nel mio orecchio e adesso è suo discepolo e come un cagnolino ammaestrato scrive e dice ciò che il gurù andreottiano ha inculcato lui e nel far questo si sente un politico navigato.
Andiamo oltre….
Altre persone che ho avuto vicino almeno si dimostrano coerenti, protagoniste e accentratrici, sempre pronte a dire IO, ad esaltare se stesse, ma almeno coerenti sono coerenti. Certo si uniranno a gruppi politici di vecchia data (quanto meno cercano la strada per farlo e preparano gli accoliti al cambiamento) ma almeno questi vecchi partiti sono su posizioni antieuropeiste. Certo invece di cercare di impegnare le proprie forze in nuovi movimenti sovranisti che vengono dal basso (capisco che è difficile) preferiscono unirsi a quello che già c’è e che è stato al governo in questi anni votando la miriade di provvedimenti capestro e senza mai fare barricate in difesa del popolo….. ma adesso si muove sul fronte antieuropeista; spero solo per non far massa di voti dei sovranisti per poi continuare a navigare nel magna magna in cui è da 20 anni, magari con una persona in più.
Finito? No.
Perchè anche fra altri movimenti sovranisti ho trovato gente strana, gente che dice di essere cosciente e risvegliata ma che poi scopro a far discussioni se entrare o meno in un’associazione di derivazione massonica. Si usa la scusa che la massoneria ha sempre influenzato la politica e con questa scusa si cerca il la per unirsi a loro? Dove andiamo con il cervello? Pur di contare qualcosa si è disposti a vendersi al nemico e farlo passare come un modo per ottenere lo scopo? Non è accettabile. La massoneria è il male, una combriccola di soldatini disposti a tutto per salire di grado, per arrivare alle alte sfere illuminate. Vero che ci sono scontri fra le varie massonerie, ma per prevalere nel potere non per arrivare a scopi diversi, lo scopo è sempre lo stesso. Sotto riporto la discussione.
Lascio a voi poi giudicare, ma io continuo a sorprendermi perchè se una persona è veramente cosciente di quello che è accaduto, che sta accadendo, non è disposta a rinnegare ciò che ha capito per convenienza o mero scopo; il tal caso non è una persona adatta a rappresentarmi, allora meglio la vecchia politica, almeno so di che morte morirò.
Spero che dai movimenti sovranisti venga qualcosa di buono, che si arrivi ad una unione o tutti i movimenti, nessuno escluso, saranno destinati a fallire e tutti noi con loro, ma unione fra di loro, non con chi si deve combattere.
Riporto stralcio della discussione omettendo i nomi per amor di Patria. Ometto anche passaggi non essenziali, ma ci sono, ho tutta la conversazione salvata.
A) Grande oriente democratico D’Italia, sta fondando un’associazione che si chiamera’ Eleanor Roosvelt, per cercare di informare la gente su quello che sta succedendo e a causa di chi, e per cercare di cambiare la situazione, sareste disposti a collaborare anche con questa associazione?..se andate sul blog “Il Moralista” ad un post di Toscano su Draghi, ho inserito un commento, a cui e’ stato risposto da un aderente a GOD..andate a leggere..poi commentate..grazie.
.
B) 

Molto interessante, A…
C)

http://www.ilfattoquotidiano.it/…/draghi-con…/854464/ scommettiamo che le banche deboli sono quelle del territorio?
.
A)
..io credo che bene o male dobbiamo tener conto che la massoneria esiste e che ha influenzato i grandi cambiamenti..
.
B)
Sono perfettamente d’accordo. Non tenerne conto vorrebbe dire negare la storia e la realtà.
.
A) B ci hanno riportato sul sito di GOD, anche se mi sembra di capire che loro preferirebbero che tutti si convergesse nell’associazione Eleanor Roosvelt..
.
B) In che senso ci hanno riportato?Non avrei nulla in contrario a convergere nell’associazione, a patto che si tratti di una cosa seria. Perché qui, me ne sto rendendo conto tragicamente, finisce che lasciamo perdere il progetto R per convergere in Comitati puerili, che non hanno nemmeno un decimo della nostra consapevolezza.
.
C) lascia stare,meglio poco che nulla
.
B) Ci hanno riportati qui:
.
C) lascia stare,cerchiamo solo di seguire borghi con la lega per avere porta di ingresso e poi dopo potremo dire la ns in televisione magari proprio dando a borghi il tutto
bisogna affidarsi a chi ne capisce ed e’ onesto non a sti cretini che vogliono (non lo sanno nemmeno loro cosa)
.
 Jacopo Cioni Scusate, non ho capito, magari è l’orario. R tratta con un gruppo massonico?
.
C) no dialoga e’ diverso ma trattare no
.
 Jacopo Cioni E questo dialogo che fine ha?
.
C) nessun fine solo educazione
.
A) ..allora, secondo me e’ inutile continuare a negare l’esistenza della massoneria, che non vuol dire P2, tant’e’ che Nuovo Oriente sta a PalazzoGiustiniani a Roma alla luce del sole.
.
 Jacopo Cioni nessuno nega la presenza della massoneria… anzi… mi par strano che dei sovranisti abbiano contatti con essa…. qualsiasi sia…. educazione di chi? Nostra o loro?
.
C) di B che risponde
.
A)  Jacopo Cioni, perche’ ti pare strano che dei sovranisti abbiano contatti con essa? a parte che non li abbiamo, io ho fatto un commento su un blog, e siccome il titolare di questo blog e’ amico di G gran maestro di GOD, questo blog e’ stato letto dalla loggia di Grande Oriente democratico di Italia..e siccome tutta la storia e’ stata, non solo influenzata, ma cambiata, da uomini che appartenevano alla massoneria, che a me non piace, ma questa e’ la realta’, quindi non dobbiamo nasconderci dietro a un dito..anzi ora quello che sta succedendo e’ portato avanti dalla massoneria reazionaria europea, perche’ Draghi, Monti, Napolitano appartengono alla massoneria e da questa sono guidati..percio’ non vedo perche’ non potremmo/dovremmo avere contatti anche con loro..cmq se la maggioranza non e’ d’accordo..amen.
.
 Jacopo Cioni Non mi esprimo, credo sia una discussione sterile e non voglio certo creare altri problemi a L. Certo è una cosa, dove sta la massoneria non sto io.
.
D) Siamo sempre ai soliti discorsi: destra, sinistra, massoneria,centro, centro sinistra, centro destra, ogni pretesto sembra quello giusto per dividere piuttosto che unire: Vogliamo uscire dall’euro, vogliamo lo stralcio dei trattati europei, vogliamo il ritorno alla sovranità monetaria. Chi si vuole unire su queste basi può farlo altrimenti ognuno si crei il proprio partito con la propria partita Iva..
.
A) Appunto, sono del parere che ci si debba alleare con chiunque possa/voglia sinceramente farci uscire da questo disastro.
.
 Jacopo Cioni Un conto è parlare di partiti politici, e vi do piena ragione, un altro conto parlare di associazioni massoniche… non è proprio la stessa cosa. Non esiste una massoneria buona e una cattiva, ma solo massonerie con lotte interne per essere i soldati al soldo di chi conduce le danze. La massoneria è un campo di reclutamento per la manovalanza, da cui poi sono scelti i vari gradi, ma solo una minuscola, infinitesima, microscopica parte passa ad un livello non-massonico, cioè il vero organo dirigenziale. Sovranisti non significa solo fare il tifo per un obbiettivo, ma capire perchè le condizioni già scarse di sovranità, libertà, democrazia sono andate perse. Se non si è compreso, non dico lo schema totale, ma almeno parziale dell’evoluzione del “problema” allora si può ritenere un discorso con la massoneria accettabile… basta che ci dica che ha i nostri stessi obbiettivi…. fate molta attenzione, non è un pretesto per dividere, ma un avvertimento per sopravvivere.
.
A) ..jacopo Keynes, Roosvelt, Mazzini, erano massoni..forse anche qui non si dovrebbe fare di tutte le erbe un fascio, anche se anche io preferirei non ci fosse nessuna massoneria..purtroppo pero’ dietrole rivoluzioni della storia che hanno portato alla gente tutti quei diritti che ora ci stanno rubando, (e qui dietro c’e’ la massoneria reazionaria di cui fanno parte Draghi, Monti, Napolitano, il presidente dell’unione europea..ecc.ecc.)c’e’ l’opera della massoneria piu’ illuminata e progressista.
.
 Jacopo Cioni C’è chi è disposto al compromesso e chi no. Io su questi temi no. Non l’ho fatto per tangibili vantaggi personali figuriamoci per l’ideologia da seguire. Il fatto stesso che non siamo abbastanza forti da non prendere in considerazione le lusinghe che vengono fatte, ma anzi cerchiamo il giusto modo di accettarle e promuoverle mi fa inorridire.
.
A) a parte che non capisco di Che lusinghe parli, ma qui si parla di salvarci la pelle a noi e a noi figli..e se aspettiamo che sia il popolo che si muove da solo..be’ credo proprio che non abbiamo speranza..
.
B) Jacopo, in età moderna non è stata fatta NESSUNA rivoluzione senza la guida della massoneria.
C) dobbiamo allearci agli usa il ns interlocutore di fiducia
.
 Jacopo Cioni Mi dimetto formalmente da R. Non occorre restituire la quota. Buon proseguimento.
.
Delusioni e massoneria
Tag:                             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.