FARABUTTI AL POTERE. SENZA SOGGEZIONE.

di Mauro Adriani

PARTE TERZA

edicola1Pubblichiamo il contenuto della lettera inviata in data 21-Settembre-2011 al Questore di Roma Dott. Francesco Tagliente in riferimento e risposta alla diffida fattami notificare dallo stesso Questore.

OGGETTO: Mauro Adriani- Pres. A.N.G.E.T.- un uomo socialmente pericoloso.
Se chiedere il rispetto dei principi sanciti dalla Costituzione Italiana che tanti sacrifici e tante vite è costata agli Uomini e alle Donne del nostro Paese; se chiedere il rispetto dello stato di diritto per tutti i Cittadini; se chiedere il rispetto delle leggi e della legalità; se battersi per affermare ed esigere tutto questo significa, nell’Italia di oggi, essere un uomo socialmente pericoloso ebbene sono colpevole e mi dichiaro un uomo socialmente pericoloso.

P.S.Senza soggezione osservo e ascolto quella irrecuperabile banda di schiavisti, strafottenti e magnaccia, corrotti di professione che tutt’oggi ci governa e mi domando: Socialmente pericoloso……Chi?
Salvis Iuribus
Mauro Adriani Pres. A.N.G.E.T.

Mauro Adriani

FARABUTTI AL POTERE. SENZA SOGGEZIONE.
Tag:             

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.