IL SUNTO

di Mauro Adriani

essere-o-non-essere-cazzo-essere-rappresenta-l-essenza-di-tutti-noi

Essere o non essere, questo è il problema: se sia più nobile d’animo sopportare gli oltraggi, o prender l’armi contro un mare di triboli e combattendo disperderli.


Ci trattiene la remora questa che di tanto prolunga la vita ai nostri tormenti.
Chi vorrebbe, se no, sopportar le frustate e gli insulti, le angherie del tiranno, il disprezzo dell’uomo borioso, gli indugi della legge, la tracotanza dei grandi, i calci in faccia che il merito paziente riceve dai mediocri.
Persuaderci di sopportare i nostri mali così ci fa vigliacchi.
Così l’incarnato naturale della determinazione si scolora.
Così imprese di grande importanza e rilievo sono distratte dal loro naturale corso e dell’azione perdono anche il nome.

Mauro Adriani

1385908_760014657378433_2474152081856180465_n

IL SUNTO
Tag:             

Un pensiero su “IL SUNTO

  • 19 Febbraio 2015 alle 13:32
    Permalink

    Non ci sono più dubbi Caro Mauro, anche “FRANCESCO” tira calci.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.