NON MI FACCIO INTIMIDIRE!
GIUSTIZIA E POTERE

di Mauro Adriani

Giustizia

.

(Non fatevi intimidire)
RACCOMANDATA A MEZZO FAX INVIATA IN DATA 12/APRILE 2014 al Tribunale di Tivoli

Alla c.a. Del Giudice Claudio Politi OGGETTO: Procedimento N.R.G. 1926/12 N.R.G. 510/12. DIB.Giudice Claudio Politi.
Nota Informativa: Carissimo Giudice in riferimento all’ OGGETTO da notizie che mi sono giunte pare proprio che nel Processo Penale di primo grado da lei presieduto sono stato, insieme al mio Associato Paolo Maccarri, condannato ad una pena di otto mesi di reclusione più ecc…ecc… con l’accusa di aver malmenato tre o quattro Agenti.
Lei sicuramente si ricorderà che oh partecipato all’udienza preliminare, rifiutando l’assistenza legale, solo perchè costretto in quanto la mattina dell’udienza preliminare io ed il mio Associato Paolo Maccarri siamo stati prelevati dalle nostre celle e portati direttamente nel Tribunale di Tivoli.
Lei sicuramente si ricorderà che ha respinto la richiesta del Maccarri e mia di assumere come prova a nostra discolpa la registrazione delle telecamere, posizionate proprio all’ingresso del suddetto Tribunale, dalla visione della registrazione si sarebbe potuto senza ombra di dubbio stabilire la verità dei fatti.
Lei forse non sa che alcuni tra i poliziotti dell’accusa conoscono benissimo la mia condizione di cardiopatico con cardiopatia ischemica ad evoluzione dilatativa nonchè dell’ernia inguinale che a tutt’oggi mi porto addosso.
Al solo scopo di darle un quadro completo ed esaustivo della mie condizioni di salute e fisiche nell’anno 2013 sono stato operato per un preesistente tumore alla vescica.
Sono sicuro che capirà i motivi della mia scarsa voglia di prendere in considerazione e/o correre appresso ad omissioni e menzogne.
Ciò detto le comunico che, così come non ho partecipato al processo di primo grado, non intendo fare nessun ricorso in appello, sono altre le battaglie che mi appassionano, pertanto colgo l’occasione per comunicarle che, visto che la sanzione restrittiva che impediva il mio ingresso nella Città di Tivoli è scaduta, presto sarò nuovamente a manifestare presso il Tribunale di Tivoli contro quel corrotto insabbiatore del Procuratore Capo del Tribunale di Tivoli Luigi De Ficchy ed i suoi compari spero di incontrarla nell’occasione.
Per il resto mi lasci esprimere il mio sentimento di pena che provo per lei e per quei poliziotti che sono stati costretti a dichiarare il falso per questo motivo saluto tutti voi con un grande e affettuoso abbraccio.
Salvis Iuribus
Il Pres. dell’ A.N.G.E.T.
Mauro Adriani
07/Marzo/2015
P.S. ALTRE CONDANNE MI SONO ARRIVATE E ALTRE ME NE ARRIVERANNO MA……NON MI FACCIO INTIMIDIRE!
(Non fatevi intimidire)

Mauro Adriani

Mauro Adriani

NON MI FACCIO INTIMIDIRE! GIUSTIZIA E POTERE.
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.