Perchè mi sto accanendo sulle posizioni dei Cinquestelle ?

di Francesco Amodeo

M5S europaPerchè mi sto accanendo sulle posizioni dei Cinquestelle ? ve lo spiego subito. La loro posizione a queste elezioni europee li rende molto ma molto più dannosi di qualsiasi altro partito. Mentre per Pd e Pdl sappiamo bene i danni che hanno fatto e conosciamo le loro posizioni a favore delle lobby finanziarie che hanno messo in ginocchio il paese soprattutto nel caso del PD ed è per questo che contro di loro abbiamo sempre costituito un fronte comune per liberarci dei loro governo fantoccio e ben conoscendo nei dettagli i loro intenti, i loro burattinai ed il loro costante lavoro per svendere l’Italia.
Per quanto riguarda i Cinquestelle invece questi scopi sono ancora ignoti perchè celati dietro una corazza di persone per bene e parlamentari onesti. Questo rende l’operato dei loro leader più subdolo e pericoloso di quello dei leader dei partiti ben noti. Ricordate che un nemico sconosciuto è più pericoloso di uno che conosciamo bene e lo è ancora di più se quel nemico riesce a farsi credere un nostro alleato.
Mentre in Francia che sta di gran lunga meglio di noi (basti pensare che l’Europa gli consente ancora di avere un rapporto defict/pil che è il doppio del nostro) è nato per le elezioni europee un fronte contro l’euro che rischia davvero di scardinare la dittatura finanziaria alla quale i paesi devono sottostare per avere la moneta unica. Mentre in Olanda che anch’essa sta di gran lunga meglio di noi (stesso discorso della Francia sul rapporto deficit/pil) sono già quasi pronti per l’uscita dall’euro con il partito antieuro che continua a crescere. In Italia questo spirito antieurista rischia di essere rintracciato alle elezioni dal Movimento Cinquestelle che fondamentalmente di anti eurista ha solo una gran parte della base (che però ha dimostrato di non contare nulla ed incapace di imporre una linea netta per la salvezza del paese) ed è quindi la più pericolosa lista civetta che noi potessimo avere alle elezioni. La gente li voterà per esprimere la propria contrarietà all’euro e solo dopo si accorgeranno che quei leader (che contano e come) contro l’euro non lo sono affatto.
L’Italia quindi che è la più martoriata dalla moneta unica si troverà ad essere rappresentata da parlamentari confusi, frenati, ambigui, impotenti. Certamente ci mostreranno degli interventi esemplari in Parlamento cominceranno con le ramanzine a Van Rompuy e Barroso, li sentiremo mortificare la Merkel ecc ecc e ci esalteremo a condividere quegli interventi su face book e su you tube in una sorta di cretinismo virtuale. Ma nel mondo reale, invece, una volta usciti dal blog ci accorgeremo che alla fine come è successo in Italia, gli squali golpisti firmeranno i loro trattati, imporranno i loro politici, privatizzeranno le loro banche e modificheranno le nostre costituzioni.
Alle volte vorrei tanto sbagliarmi e fingere anche io di non vedere l’evidenza ma poi vedo un leader che decide dio non aderire ad un fronte anti-euro internazionale giustificando il suo rifiuto dietro stupide etichette che si rifanno ad un passato che non esiste e non esisterà più e nel contempo dice di guardare con simpatia alla lista Tsipras di uno che proviene da un paese distrutto, sequestrato, umiliato,, svenduto, stuprato dalle lobby finanziarie europee che hanno usato l’Euro come arma e non decide neppure di provare a disarmarle ma anzi come rappresentante italiana della sua lista ci mette Barbara Spinelli che per anni alle riunioni del Bilderberg ha accettato di stare in un albergo per 3 giorni a discutere con quelli che pianificheranno proprio la distruzione di quella Grecia e di questa italia. Questo vuol dire che non avete capito proprio un CAZZO. E che voi siate bravi e onesti, che i vostri parlamentari siano persone per bene, pulite ed oneste non può più bastare e non è più una giustificazione.

Se non imponete subito la vostra linea voi sarete complici. IO NO.

Francesco Amodeo

Francesco Amodeo

Perchè mi sto accanendo sulle posizioni dei Cinquestelle ?

7 pensieri su “Perchè mi sto accanendo sulle posizioni dei Cinquestelle ?

  • 27 Marzo 2014 alle 13:55
    Permalink

    Guarda potrei fare un commento poco simpatico su questo suo articolo, mi limito soltanto a dire che il ritorno ad una democrazia dal basso, una democrazia della gente comune, è un processo molto difficile da capire e da far capire, dopo decenni di dittatura dei partiti.

    Rispondi
    • 27 Marzo 2014 alle 22:30
      Permalink

      Con grillo e casaleggio la dittatura continuera , anziche tifare sarebbe consigliato ragionare.

      Rispondi
  • 27 Marzo 2014 alle 18:12
    Permalink

    Caro Amodeo
    Dietro Grillo ci sono le medesime “Forze Oscure” che ci sono dietro Monti e compari del Bildeberg.
    Quando tu affermavi che nel movimento c’è una forte componente “sovranista” non ci ho creduto, perché Grillo è stato creato proprio per evitare che insorgessero tendenze in questa direzione.
    Grillo è un enorme confusionario e perciò abbastanza pericoloso per i suoi mandanti infatti affermando che Letta era all’ambasciata americana non si rende conto di aver denunciato anche se stesso, perché:” cosa ci faceva lui all’ambasciata americana?” andava a prendere ordini dai nostri padroni USA?”
    Sono stato bannato dal suo Blog, dopo aver posto questa semplice domanda ed avergi chiesto perché, dal momento che pretende da tutti trasparenza, non rivelava di cosa avessero parlato con l’ambasciatore americano.
    Il signor Grillo deve stare “molto attento”, perché frequenta gente molto, molto pericolosa,e, a breve potrebbe ” venire suicidato”.
    Fa specie l’arroganza di questo signore,che è unita ad una enorme dose di stupidità.
    Egli è un casinista cronico ed incontrollato, perciò estremamente pericoloso per i suoi mandanti,che si sta arricchendo in modo sconsiderato a spese del movimento.
    Ormai stanno entrando in gioco calibri pesanti della strategia della tensione, la ministra è la foglia di fico per gli allocchi, il vero ministro degli esteri italiano Mark leeden e saranno cazzi amari.
    Bush Junior, ad un giornalista troppo petulante ha detto:” La storia la scriviami NOI, voi potete solo cercare di capire, ma , quando dopo quarant’anni credete di aver capito, abbiamo di nuovo cambiato tutto”
    Le forze oscure sono rappresentate dalla banda Rothschild,Rockefeller, Soros, che c’è dietro ogni avvenimento, per approfondire l’argomento cliccare
    Aaron Russo e Rockefeller
    Agenda 21
    Viene prevista la riduzione della popolazione mondiale a 500 milioni di persone e i sopravvissuti invidieranno i morti, perché saranno ridotti in schiavitù, come Orwel ci ha predetto, con l’introduzione di Chip sottocutanei, con i quali potranno “spegnere” qualsiasi “oppositore” al regime che instaureranno.
    In un Fantastico libro scritto da Shlomo Sand ” l’invenzione del popolo ebraico” Sand dimostra come gli ebrei Katari, dai quali provengono gli appartenenti alla banda Rothschild erano degli ebrei “convertiti” con un DNA Curdo, che quindi NON avevano niente a che vedere con gli ebrei doc, che erano i palestinesi e si trovavano alla foce del Volga, quando entra nel mar nero.
    Il loro “sogno” è rappresentato dalla creazione di uno Stato di modello staliniano, infatti il 75% dei componenti del politbuero di Stalin era costituito da ebrei Katari.
    La diaspora NON E’ MAI ESISTITA, è stata una invenzione di Herzen
    Essi cercano di riprodurre questo sistema nella realizzazione del NWO ( nuovo Ordine Mondiale) sta a noi impedirlo restituendo al popolo la SOVRANITA’ MONETARIA, che è la cosa che i Bankster temono di più e tentano di evitare a TUTTI i costi.
    QUESTE SONO LE FORZE OSCURE AL CUI SERVIZIO E’ GRILLO.
    Saluti a tutti i sovranisti

    Rispondi
  • 28 Marzo 2014 alle 12:10
    Permalink

    Io sicuramente non capisco un cazzo di politica.
    Infatti sono contrario all’uscita dall’euro (ma non a fare politica in Europa creando un fronte comune tra stati in condizioni simili alle nostre) e voterò M5S alle europee…
    Sicuramente sono un caso anomalo… 😉

    Rispondi
    • 28 Marzo 2014 alle 23:17
      Permalink

      bhe, si riassume nel primo rigo. L’ignoranza in cui ci allevano impedisce a molti di rendersi conto che ci sono cose che non si possono fare, le hanno rese impossibili con leggi, norme, regolamenti. Non si può cambiare l’Europa, o stai dentro o la distruggi. Poi possiamo parlare di Europa unita, ma Europa dei popoli non delle oligarchie finanziarie, ma ricominciando da zero. Jak

      Rispondi
      • 29 Marzo 2014 alle 10:52
        Permalink

        Quindi secondo te è più facile distruggere questa Europa, ricominciare da zero che modificarla…

        Penso che se il nostro obietfivo fosse disteuggerla (pur con il nobile obiettivo in buona fede di modificarla) ci faremmo solo mosche cocchiere di ben altri interessi, meno millenaristi ma più vicuni e concreti…

        Mio caro la lotta che si combatte nel mondo per contendersi le aree di mercato nwl è senxa esclusione di colpi… ed ogni arma convenzionale, ideologica o meno è buona… 😉

        Rispondi
        • 29 Marzo 2014 alle 11:24
          Permalink

          … concordo che la lotta del NWO è senza esclusione di colpi, ma non per aree di mercato che già sarebbe da combattere, ma per il dominio del mercato pilotato sulla politica e quindi sugli uomini. Distruggere l’Europa è molto più facile che modificarla, questo la gente non lo comprende. Per modificarla devi mettere d’accordo tutti i paesi, lottare contro politici che sono corrotti o senzienti, modificare norme che hanno procedure lunghe e complesse non a caso… molto più facile invocare l’articolo 50 del trattato di Lisbona e fuoriuscirne come paese, il resto verrà giù da se. A quel punto, i cosi detti antieuropeisti, possono anche valutare una nuova Europa dei popoli unita, ma presteranno molta più attenzione a che cosa verrà firmato…. “l’è tutto sbagliato l’è tutto da rifare” diceva il buon Bartali… o ancora ” a volte tornare indietro è un progresso” diceva il buon Verdi. Jak

          Rispondi

Rispondi a Giuseppe Siano Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.