Sulla mia pagina oggi…

di Francesco Amodeo

la 7 eSulla mia pagina oggi fioccavano commenti di membri di Forza Nuova, che accusavano quelli del M5S, sono stati pubblicati dei link demenziali come quelli della grillina che spende più soldi per la casa, o quelli di Casaleggio paragonato ai Rothschield. Non accuso i due movimenti in questione perchè non lo nascondo che provo stima per entrambi ed a entrambi li appoggerei su determinate battaglie. Non sono più così coglione da vedere in uno, l’estrema destra e nell’altro la nuova sinistra perchè sono entrambi movimenti che si battono concretamente contro i poteri forti e sti cazzi dove li volete collocare seguendo le direttive del Divide Et Impera con la quale vi stanno soggiogando. C’è grande tristezza in questi messaggi ed un senso di sconfitta nel vedere esponenti di Movimenti sovranisti azzuffarsi tra di loro mentre entrambi lo stanno prendendo nel sedere da chi approfitta proprio della loro distrazione. Come si può bloccare così il piano del Nuovo Ordine Mondiale se è stato voluto da due dinastie che per quanto opposte Rothschield (europei) e Rockefeller (americani) e rivali sulla carta (perchè entrambi banchieri) hanno, invece, deciso quest’anno di fondersi per portare a termine il loro piano che da centinaia di anni li vede sempre fare fronte comune. Come vogliamo opporci se a noi basta uno scontrino di una parlamentare a dividerci ? Se a questi commenti sulla mia bacheca si sono uniti anche i seguaci della MMT per inveire contro i signoraggisti e viceversa. Siamo tutti contro tutti e vogliamo sconfiggere un nemico unito ed integro. Siamo delle galline che si beccano per un chicco di grano ignorando che il primo che ingrassa sarà anche il primo a finire arrostito. Questa è la nostra società. Questo è il divide et impera che l’ha distrutta, separata, annientata. Poi ci sono le etichette che tanto vi piacciono, ora qualcuno dirà che ho difeso Forza nuova e quindi sono un fascista che vuole uccidere gli ebrei, qualcun’altro dirà che ho difeso i Cinquestelle e quindi sono come Casaleggio un massone, debunker e pedina del nuovo ordine mondiale. Io vi prenderei a capate in bocca. Per questo non posso fare politica perchè non riuscirei mai a scendere a compromessi con gente come voi.
W i partiti sovranisti. W chi lotta per la nostrà libertà e la nostra identità. W chi si oppone al piano di dominazione di una elite di banchieri. W chi ha capito chi è il vero nemico qualsiasi sia il suo colore politico. Tutto il resto…sono i vostri commenti!!!

Francesco Amodeo

Sulla mia pagina oggi… di Francesco Amodeo
Tag:                         

6 pensieri su “Sulla mia pagina oggi… di Francesco Amodeo

    • 11 Novembre 2013 alle 22:31
      Permalink

      Per la “causa” di chi? Che cosa è la “causa”? ma di che parla? Che c’è brucia la verità?

      Rispondi
  • 12 Novembre 2013 alle 11:54
    Permalink

    Perché dovrei bruciare la verità? Semmai posso tentare di diffonderla.

    La “Causa” è la lotta che conduciamo contro il sistema bancario (tutto).

    ..mi sembra un po’ piccato il post.. magari sbaglio..

    Rispondi
    • 12 Novembre 2013 alle 12:46
      Permalink

      Mi scuso, avevo interpretato male, pareva una critica a me o a Francesco chiedendo ad uno o l’altro che cosa facevamo per una causa che non capivo qual’era. Francesco è molto impegnato, io molto meno, cerco di diffondere e mi auguro che gli altri facciano lo stesso. Si, era un poco piccato per questa ragione…. 🙂 Ancora scuse. Jak

      Rispondi
      • 12 Novembre 2013 alle 14:23
        Permalink

        il mezzo internet non è il massimo per comunicare interattivamente.. nessun problema..

        mi chiedevo solo se avete avuto risultati dal NON beccare nel proprio orticello e CONDIVIDERE idee e progetti (per questo chiedevo quali fossero)..

        Rispondi
        • 12 Novembre 2013 alle 16:41
          Permalink

          Il risultato è disporre di meno tempo, ma anche se ci fosse una sola persona che leggendo apre gli occhi è un potenziale mezzo di espansione, mi basterebbe. Comunque si nota che anche fra i “papaveri” cominciano a scomparire alcune idee preconcette! Jak

          Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.