TASSAMI MA CON AMORE!

di Gabriele Garzoli

Frederic BastiatDa buon liberale, laico e agnostico non amo i cattolici ma devo riconoscergli di aver allevato al loro interno veri e grandi geniacci della politica vedi Rosmini, Don Luigi Sturzo e un certo Frederic Bastiat, nato nel 1801 e morto a roma nel 1850. Non intendo raccontarvi la sua vita ma fare da testimone di un uomo che ha precorso l’evoluzione politica di tutti i tempi. Lo definirò un cattolico liberale e riporto uno stralcio del suo pensiero:
Quando una nazione è oppressa da tasse, niente è più difficile – io direi pure impossibile – che ripartirle in maniera equa. Allorchè si sarà ammesso in via di principio che lo stato ha l’incarico di operare in modo fraterno in favore dei cittadini, si vedranno tutti i cittadini trasformarsi in postulanti . Il tesoro pubblico verrà letteralmente saccheggiato. I vantaggi per me e i costi per gli altri.
Ma lo stato per autofinanziarsi rivolge le attenzioni verso beni primari e servizi. Oggi si attaccano alle pensioni, alla sanità, alle auto, ai beni voluttuari, al gioco, ai conti correnti e ai titoli. Domani sulle derrate alimentari, sulla casa, sui trasporti e le autostrade e tassa di soggiorno. Dulcis in fundo ci aspettiamo una tassa sugli animali domestici cani, gatti e pulci.
La lega ha chiesto l’appalto dei crocefissi nei luoghi pubblici assieme alla vendita delle indulgenze plenarie. Berlusconi reclama la concessione di Equitalia per concorrenza sleale a Forza Italia. Bersani la gestione dei caschi del palio dei Monte dei fiaschi di Siena. Il pastore Tonino l’esclusiva delle cause per abigeato dei Pecorelli smarriti dal Silvio. Prodi si accontenta di una percentuale sulla distribuzione dell Ulivo e dell’olio di ricino. Casini la gestione delle case chiuse per pensionati politici rinco . Vendola l’esclusiva sul turismo per sodoma e gomorra per i viaggi di nozze gay, e infine Renzi chiude tre occhi sulle COOP che predicano la Solidarietà dell’Immigrato. Credo sia tempo di cambiare classe politica e mandare in pensione per raggiunti limiti di età una colonia di nonnetti . Potrebbero gestire al meglio le terme e le case di riposo bunga bunga

Gabriele Garzoli

Gabriele Garzoli

TASSAMI MA CON AMORE!
Tag:         

Un pensiero su “TASSAMI MA CON AMORE!

  • 29 Aprile 2015 alle 12:06
    Permalink

    m pare ti sei dimenticato che la tassa sui gatti e cani e pulci esiste già. scusi ma quando lo ha scritto il pezzo ? aveva la lampada di cristallo ? buona giornata

    Rispondi

Rispondi a eleonora Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.