La rubrica Balasso 048

Natalino Balasso mi ha autorizzato a gestire una pagina utilizzando le pubblicazioni della sua pagina facebook.

“Ego te autorizzo a far quel cazzo che vuoi coi miei scripti, cum publicatione sul tuo sito, basta che scrivi che son miei” Firmato Balasso

natalino balasso

Mi hanno licenziato. Dice che ci hanno provato fino all’ultimo. Ma dopo qualche mese di cassa integrazione non c’è stato niente da fare, siamo rimasti a casa in 50.
Ora, che io abbia più tempo non c’entra niente, seguivo la squadra di calcio della mia città anche quando avevo un lavoro. Mi sono guadagnato il rispetto del gruppo, se c’è da menar le mani non mi tiro indietro, anche se non mi piace.
L’iniziativa che abbiamo preso questa settimana forse ha stupito i meno informati, ma non abbiamo voglia di farci prendere per il culo, cazzo! Quei giocatori sono pagati, e bene, e non ci vengano a dire che dànno il massimo. Se mi vuoi convincere datti da fare, corri, cazzo, fa qualcosa. Noi tifosi abbiamo una dignità e se tu sei un debosciato del cazzo, allora ti togli la maglia perché non sei degno di portarla. E così, dopo quattro sconfitte di fila, siamo entrati in campo e abbiamo fatto togliere la maglia a quei debosciati del cazzo.
Se non sei un uomo meriti di strisciare come un verme.
Quello che spero è che quest’anno compriamo almeno un attaccante di peso e un buon centrale difensivo. Non abbiamo bisogno di altro, solo che quegli stronzi si diano da fare.
Lo so che i buoni calciatori costano, ma so che il presidente, quando ce n’era bisogno, i soldi li ha sempre cacciati.
Il presidente è anche il proprietario della fabbrica in cui lavoravo. Io spero che rimanga il presidente a lungo, perché ha dimostrato attaccamento ai colori, si vede che lui è il primo tifoso della squadra e se c’è da spendere non si tira indietro.
Quest’anno spero che un paio di giocatori ce li compri.
Con tutti i sacrifici che affrontiamo per seguire la squadra in trasferta, penso che ce lo meritiamo. Già c’è la crisi. Già non si trova lavoro. Almeno qualche soddisfazione, cazzo!

La rubrica Balasso 048

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.