Archive for Risvegliati

Italiani popolo di …..ignoranti (secondo certi studi)

CAlessandro Mauceri

di C.AlessandroMauceri

http://www.dazebaonews.it/italia/fatti-opinioni/item/38039-l-italia-e-diventata-la-patria-dell-ignoranza.html

 

Per strano che possa sembrare, l’Italia, nell’antichità culla della cultura e del sapere, oggi è diventata patria dell’ignoranza.

Secondo i ricercatori che hanno condotto lo studio Perils of Perception, per Ipsos-Mori, la maggior parte delle persone “ignora” la realtà che e non conosce come stanno realmente le cose.

La ricerca ha analizzato le conoscenze dei cittadini su diversi temi di pubblico interesse: dal tasso di disoccupazione agli immigrati, dall’aspettativa di vita alla percentuale di cristiani e di musulmani e molte altre. Ebbene in tutti i paesi analizzati (oltre all’Italia, Polonia, Francia, Spagna, Germania, Belgio, Ungheria, Svezia, Gran Bretagna, Giappone, Corea del sud, Australia, Canada e Stati Uniti), la conoscenza di molti temi di pubblico interesse sono risultate bassissime. Decenni di cattiva informazione e di disinformazione hanno ottenuto i risultati sperati e oggi gli italiani non sanno cosa Read more

Che cos’è Matrix?

di Sergio Tracchi

HACKTHEMATRIX

 

Tutti noi o quasi, abbiamo visto il film Matrix.
Un film che quando uscì ci ha dato di sicuro da pensare. Tante le domande che ci siamo posti..tanti i collegamenti della nostra vita quotidiana molto rassomiglianti al mondo virtuale di Matrix.
Fino alla fatidica scena della pillola rossa o pillola blu. Che cos’è Matrix domandava Neo a Morpheus..Matrix è ovunque è intorno a noi anche adesso mentre siamo in questa stanza diceva Morpheus..

blue-pill-red-pill-02-500x245
Anche mentre sto scrivendo quest’articolo sono nella Matrix…
Che cos’è la Matrix? La Matrix, cioè questa realtà che noi stiamo sperimentando è una versione olografica di internet..Poniamoci la domanda: noi stiamo creando la nostra realtà tutto avviene nella nostra testa giusto?
Ma allora perchè riusciamo a vedere le stesse cose, la stessa auto, la stessa chiesa, le stesse persone…Risposta, perchè attraverso il nostro DNA siamo tutti connessi allo stesso internet olografico chiamato matrice..Quando noi ci colleghiamo ad internet in Cina, in Sud Africa, in USA, in Italia…potete avere un computer diverso ma vi state comunque connettendo alla stessa realtà collettiva, potete visitare gli stessi siti web, sportivi, scientifici, culturali…E in Cina, ad esempio cosa fanno?
interrompono il collegamento con alcuni siti così il popolo cinese può connettersi solo con certi siti cioè solo con le cose con cui il governo vuole che si connettano e vedano, perchè lo stesso governo non vuole che il popolo veda cose che gli facciano concepire il mondo in un modo diverso da quello che i governanti stessi vogliono mostrare.
Simbolicamente questo è proprio ciò che sta accadendo nel nostro mondo, ci stanno manipolando ci impediscono l’accesso in aree di conoscenza che ci permetterebbero di concepire il mondo diversamente precludendoci l’accesso..Così noi attraverso una connessione “bloccata” per mezzo del nostro DNA antenna, siamo connessi a questa realtà collettiva a questo internet olografico.

-The-Matrix-the-matrix-23939850-1360-768
Ci stanno bloccando in questa Matrix collettiva in cui tutti vediamo le stesse scene, anche se possiamo interpretarle in maniera differente, vediamo le stesse cose.. La differenza dall’internet normale è che questo è tecnicamente molto più sofisticato e che lo percepiamo in modo tridimensionale attraverso un principio olografico attraverso il nostro corpo, cioè un “computer biologico” attraverso i cinque sensi.
Ma come fa il DNA a decodificare questo grande ammasso di dati?
Semplice, il DNA con la sua tipica forma di molecola gigante a forma di doppia elica attorciliata, è un antenna elettromagnetica ideale. Da un lato, essendo allungata forma una lama capace di ricevere molto bene gli impulsi elettrici, dall’altra se vista dall’alto la sua forma ad anello la rende un’antenna molto magnetica.
Il DNA è un ricetrasmettitore d’informazione e noi ci colleghiamo all’internet matrice, percepiamo il cucchiaio che si piega- ricordate nel film Matrix?-ma in realtà non si piega affatto perchè non esiste alcun cucchiaio, eccetto in quanto campo energetico che assume una forma olografica decodificata dalla nostra mente.

neo
Quindi un illusione e ogni cosa che vada oltre le nostre conoscenze sensoriali limitate diventa “un miracolo” giusto?
La nostra vita è basata sulla percezione e se non fosse limitata tutto ci apparirebbe com’è veramente, infinito!!
E se riuscissimo a purificare le porte della percezione e rimuovere le limitazioni che ci sono state imposte a percepire chi siamo veramente a quel punto non diremmo più di noi stessi, penso dunque sono, diremmo unicamente, sono dunque sono, come tutto semplicemente è!
Una libertà di percezioni senza limiti quello che l’èlite dominante non vuole che raggiungiamo facendoci rimanere in una banda di frequenza che permette ad una minoranza di dominare una maggioranza.
Quando tutti scopriremo questo per loro diventerà un incubo, proprio come Neo nel film di Matrix..
Quindi cari “co-inquilini” della Matrix cerchiamo innanzitutto noi stessi e di non rimanere su questa bassissima frequenza solo cosi potremmo veramente fare un Hack the Matrix!!!

di Sergio T. – Redazione Hackthematrix

di Sergio Tracchi

12074526_424052731137722_4705081234788155155_n

E se si arrestassero i banchieri ?

C.Alessandro Mauceri

dazebaonews

I-banchieri-corrotti-condannati-dallIslandaE se si arrestassero i banchieri ? (come in Islanda?)

Una cosa che ha caratterizzato gli ultimi anni è che nessuno di coloro i quali aveva causato gravi crisi economiche o il crollo di gruppi bancari è mai stato neanche processato. Al massimo, come nel caso Deutsche Bank, sono state concesse delle sanzioni pecuniarie. Per non parlare degli aiuti ricevuti dalle banche in questi anni. Basti pensare ai miliardi concessi da tutti gli ultimi governi italiani e alle leggi palesemente a favore del sistema bancario (come quella che il prossimo gennaio Read more

Hawaii : un paradiso per pochi, un inferno per molti

C.Alessandro Mauceri

dazebaonews

Hawaii senzatettoQuando si parla di parla delle Hawaii vengono in mente spiagge incontaminate, tramonti mozzafiato, colline coperte da foreste rigogliose e surfisti felici di essere nel loro paradiso in terra. Per questo motivo, per decenni, il 50esimo stato americano è stato meta indiscussa di milioni di turisti.

La realtà, però, è molto diversa. Oggi le isole dell’arcipelago sono lo stato americano con il maggior numero di senzatetto per abitanti (uno su 200). Negli ultimi dodici mesi il numero Read more

Storia o novelle ?

di Gianni Traversi

garibaldi

La storia è una delle materie scolastiche insegnate a scuola ai nostri figli.

Ma qual’è il significato della parola storia?

Prendiamo una definizione che viene data da un dizionario on-line :

 stò·ria/ sostantivo femminile

1.Indagine o ricerca critica relativa a una ricostruzione ordinata di eventi umani reciprocamente collegati secondo una linea unitaria di sviluppo (che trascende la mera successione cronologica propria per es. della cronaca ).”problemi”

2.Successione di vicende e di casi reali o fantastici, Read more

1994

1994

di Roberto Nardella

nazeuropa2 anni dopo l’uscita dallo SME “credibile” dell’Italia -praticamente un cambio quasi fisso con ECU- che vide in aprile il minimo della lira contro il Marcotedesco (1255 lire da 880 contro un DM) e contemporaneamente il maggior surplus di bilancia commerciale mai realizzato, l’allora cancelliere tedesco kolhn ebbe a dire grosso modo questa frase ai suoi collaboratori:
“Senza l’adesione dell’Italia l’€uro sarebbe la più grande sciagura per la Germania. Bisogna usare tutti i mezzi per Read more

L’Arabia Saudita è uno dei paesi che viola di più i diritti umani …e l’Onu che fa? Mette il suo rappresentante a capo del panel di esperti del Consiglio dei diritti umani

L’Arabia Saudita è uno dei paesi che viola di più i diritti umani …e l’Onu che fa? Mette il suo rappresentante a capo del panel di esperti del Consiglio dei diritti umani

 di C.Alessandro Mauceri

Dazebaonews.it

diritti umaniIn Arabia Saudita le esecuzioni capitali sono ormai una prassi usuale. Spesso avvengono in pubblico (addirittura recentemente dopo l’esecuzione per decapitazione di cinque condannati a morte, le teste sono state appese ad un elicottero e portate in giro per la città per essere mostrate al pubblico).

Solo pochi giorni fa, in Arabia Saudita, fa un ragazzo di 21 anni, Ali Mohammed al-Nimr, condannato a morte per un reato commesso quando era ancora diciassettenne, è sarà decapitato e il suo corpo sarà crocefisso ed esposto in pubblico (la notizia è stata diffusa dalla ong britannica Reprieve che si batte Read more

Umanità dove sei?

Umanità dove sei?

Di Antonella Policastrese

matrimoni-gay-legge-unioni-civili-563x300gay

Tutto ciò che eravamo. Tutto ciò che abbiamo perso.  E’ una vera debacle. Diritti, annientati , indifferenza, tribalismo delle idee. In poche parole, il nostro saper suonare il mandolino e mangiare gli spaghetti apparterrà  ben presto al libro delle fiabe, poichè siamo destinati a scomparire. Mi riferisco all’invasione che stiamo subendo, come se fosse normale introitare l’Africa e mezza Asia in un territorio grande quanto un villaggio, se pensiamo alle proporzioni di superficie dei due continenti. Per non parlare di immagini che scorrono, in contrasto con i commenti di tanti giornalisti, dove si vede una marea umana infoiata, arrabbiata, con sulle spalle vecchi e disabili al seguito. Insomma popoli che hanno deciso di insediarsi dalle nostre parti per colonizzarci attraverso i loro usi e costumi, creando di conseguenza società parallele con etnie piccole, come in questo caso la nostra, tendente a scomparire.

Read more

Europa: L’ombra lunga della dittatura

Europa: L’ombra lunga della dittatura

di Antonella Policastrese

nazeuropaUn’umanità flagellata dalle guerre e dalle ingiustizie preme sull’Europa, per realizzare un sogno. Ma di questi tempi più che sogni stiamo vivendo incubi ad occhi aperti. Europa! Una realtà, che la maggioranza di noi percepisce come un’entità che sta solo determinando disuguaglianze, ingiustizie, perdita di diritti e democrazia. Abbiamo vissuto la fase greca di Tsipras come una nuova alba, una svolta per invertire la marcia e mettere fine a politiche d’austerità, che stanno fiaccando la società civile. In compenso dopo il referendum greco e le trattative serrate che hanno imposto alla Grecia misure draconiane, l’unica cosa che Read more

Gli interventi di Rosania e Saba all’assemblea dei soci Unicredit

Gli interventi di Rosania e Saba all’assemblea dei soci UniCredit

saba

Con dovizia di particolari e completezza di argomentazioni gli studiosi Rosania e Saba e il parlamentare Sibilia (M5S) sollevano il problema: “Perchè la banca non include fra gli utili quelli derivanti dalla creazione di denaro?” basandosi sul fatto che le banche, nel momento in cui prestano denaro (che non hanno, stante il meccanismo della riserva frazionaria come ben spiegato da molti, fra i quali mi piace ricordare Nando Ioppolo), lo devono in qualche modo “preventivamente” creare. Tale creazione non viene iscritta regolarmente a bilancio, cosa che ha generato l’emissione della norma salva-banche emessa dal PD ricordata qui.

La messa a verbale di tali interventi (l’originale si trova qui) costituisce un altro passo in avanti per la presa di coscienza e verso la risoluzione del problema. Evidenziazioni mie.

Prosegue il suo intervento chiedendone la trascrizione Read more

SCIE CHIMICHE E SPIRITUALITA’/2: LA FUGA DELL’ANIMA

SCIE CHIMICHE E SPIRITUALITA’/2: LA FUGA DELL’ANIMA

di Mario Quaranta

hackthematrix

tempio

Il lato esteriore della faccenda geoingegneria/scie chimiche ci parla della manipolazione climatica e della necessità di ridurre l’effetto delle radiazioni solari creando uno schermo riflettente di nanoparticolato di alluminio ed altri metalli.

In realtà l’uso delle nanoparticelle irrorate quotidianamente in tutto il mondo attraverso le scie degli aerei ha a che fare col piano di CONTROLLO MENTALE dell’elite transumanista sulla popolazione.

Insieme al nanoparticolato viene infatti dispersa in aria la cosiddetta SMART DUST o ‘polvere intelligente’, allo scopo di creare un’interfaccia Read more

Ferraro-Marcianò, incontro.

Ferraro-Marcianò, incontro.

La menzogna che viviamo, di Spencer Cathcart

La menzogna che viviamo

di Spencer Cathcart

su segnalazione di Mirco Mariucci

LINK video originale

silenzio 1In questo momento potresti essere ovunque, potresti fare qualsiasi cosa, invece sei seduto da solo di fronte a uno schermo.

Ma cos’è che ci ferma dal fare quel che vogliamo fare? Dall’essere ciò che vogliamo essere?

Ogni giorno ti svegli nella stessa stanza e segui gli stessi schemi, vivi la stessa giornata del giorno prima.

E’ pur vero che un tempo ogni giorno era una nuova avventura.

Lungo la strada è cambiato qualcosa.

Prima i nostri giorni non avevano Read more

LIBERIAMO L’ITALIA DALLA CLASSE LADRONA

LIBERIAMO L’ITALIA DALLA CLASSE LADRONA

di Enrico Furia

aneddoticamagazine

italia

CONSIDERATO CHE:

  1. La Repubblica italiana ha circa 500.000 uomini armati ai suoi ordini.
  2. Un uomo armato è sempre più forte di un uomo disarmato.
  3. La Repubblica italiana esiste perché riesce a prelevare risorse dai cittadini, non essendo capace di produrre alcun reddito autonomo.
  4. Le elezioni sono truccate, perché i partiti comprano voti dalle organizzazioni criminali per mezzo dei contributi pubblici.
  5. I Parlamentari sono rappresentativi solo di se stessi, visto che le elezioni sono truccate.
  6. La Magistratura da sola non è in grado di arginare Read more

Buon Ferragosto 2015

Buon Ferragosto 2015

da tutto lo Staff del ilsovranista.it

Ferragosto

L’augurio del ilsovranista.it è per tutti, ma vuol ricordare il motivo per cui tanti cercano di informare, di organizzarsi, di combattere, di opporsi alla presente dittatura europea e mondiale, anche a Ferragosto, ed il motivo è tutto in questa foto qua sopra. Le prossime generazioni. Le nostre generazioni hanno fallito in termini sociali e di democrazia, hanno fallito per inerzia e accettazione, possono solo riscattarsi combattendo per il domani dei propri figli. Riflettete e insorgete non come massa violenta ma come Cittadini consapevoli e Sovrani. Riprendete ciò che non è più vostro ma che lascerete ai vostri figli.

Lo Staff

Scie chimiche? No, sono i soldati americani che “esportano la democrazia” in Vietnam.

Scie chimiche? No, sono i soldati americani che “esportano la democrazia” in Vietnam.

di Mirco Mariucci

utopiarazionale

VietnamLa follia umana non conosce limiti.
Bombe, raid, agguati, napalm e irrorazioni di defolianti tossici utilizzati per cercare di spazzare via una nazione.
La guerra del Vietnam è durata oltre 15 anni e ha causato tra uno e due milioni di vittime in totale.
L’operazione Ranch Hand aveva come obiettivo l’indebolimento e il logoramento dei nemici: privarli dei nascondigli offerti dalle foreste e portarli alla fame a causa della distruzione dei raccolti.
E’ stato stimato che durante l’irrorazione dell’Agente Arancio – un defoliante altamente nocivo – erano presenti un numero compreso tra i 2,1 e i 4,8 milioni di persone.
20.000 raid, oltre 75 milioni di litri di erbicidi vari, 5 milioni di acri di foreste colpiti, 500.000 acri di raccolti gravemente danneggiati o distrutti, 400.000 morti per intossicazione e 500.000 bambini nati con disabilità a causa delle intossicazioni da Agente Arancio.

Read more

La Geoingengneria è usata per il transumanesimo della razza umana?

La Geoingengneria è usata per il transumanesimo della razza umana?

di Sergio Tracchi

hackthematrix

scieee

da un estratto di un’intervista da “Quer-Denken.TV”
L’avvelenamento da alluminio dell’umanità a causa della Geoingegneria, viene alla luce la prima pubblicazione scientifica a cura del Dr. Marvin Herndon, geo-scienziato e fisico.
La Geoingegneria sta danneggiando la salute di tutta l’umanità e non solo…
Nel frattempo nasce il nuovo gene che resiste all’alluminio prodotto dalla multinazionale Monsanto, una coincidenza?
Queste aereosol proveniente dal cielo, sicuramente è un’esperimento biologico di massa a livello globale con scopi sconosciuti?
Stanno forse cercando un ibridazione umana con questa “vaccinazione” aerea?
Da uno studio recente, Giugno 2015, emerge che Read more

Siete perduti, se dimenticate che i frutti sono di tutti e la terra di nessuno!

Siete perduti, se dimenticate che i frutti sono di tutti e la terra di nessuno!

di Mirco Mariucci

utopiarazionale

NaturaPoco più di due secoli fa, il filosofo Jean-Jacques Rousseau lanciava un monito all’intera umanità: «Siete perduti, se dimenticate che i frutti sono di tutti e la terra di nessuno».

Purtroppo l’abbiamo fatto, abbiamo dimenticato, o forse abbiamo fatto finta di non ricordare, e ora le conseguenze di questa scelta stanno influenzando negativamente l’esistenza dell’intera umanità.

Da quando i primi ominidi hanno iniziato a camminare su questa terra, il mondo non ha mai visto così tanta ricchezza come quella odierna, eppure non ha mai neanche conosciuto altrettanta povertà.

La terra ha abbastanza risorse per soddisfare i bisogni di tutti, se questi fossero dettati da reali necessità, ma di certo non può appagare le false esigenze indotte da un sistema economico basato sul profitto, che ricorre al meccanismo Read more

La terra è tonda oppure è piatta?

La terra è tonda oppure è piatta?

di Gianni Traversi

terra piattaMa più che altro, è al centro dell universo o gira intorno al sole?

Dipende.

Da cosa?

Da chi e quando ve lo avrebbero potuto chiedere. Se foste vissuti centinaia di anni fa sicuramente la terra sarebbe stata piatta e al centro dell universo. Qualcuno che aveva provato a dire che cosi non era, e a sentir lui ne aveva le prove, fini in galera e fu costretto a smentire tutto quello che aveva detto. Oggi invece, probabilmente rispondereste che è tonda e che gira intorno al sole. In verità proprio tonda non è nemmeno oggi. Chi l’ha studiata dice che in realtà è un ellissoide, ovvero non proprio tonda, ma Read more

Le automazioni ci ruberanno il lavoro… era ora!

Le automazioni ci ruberanno il lavoro… era ora!

di Mirco Mariucci

utopiarazionale

Umano-robotE’ veramente stupefacente che pur disponendo di sofisticate automazioni e di complessi algoritmi d’intelligenza artificiale gli esseri umani dedichino ancora così tanto tempo al lavoro.
Ancor più sensazionale però, è il fatto che gli stessi lavoratori temano a tal punto di rimanere disoccupati, da sperare che i processi produttivi non vengano automatizzati.
Ma il colmo dei colmi è che anche i lungimiranti sindacalisti, che in teoria dovrebbero prodigarsi per tutelare i lavoratori, accettino l’automatizzazione consapevoli del fatto che comporterà un esclusivo vantaggio per gli sfruttatori o ripudino anch’essi l’avvento delle automazioni, invece di organizzare una ben più desiderabile alternativa, nella quale i moderni mezzi produttivi, strappati dal dominio de capitale, siano finalmente impiegati per ridurre il lavoro umano, pur assicurando un reddito decoroso ai lavoratori.

Read more

Grecia per sempre

Grecia per sempre

di Antonella Policastrese

cuoreCuore e coraggio. Passione, desiderio di umanità. Chi nasce libero, non potrà rinunciare per sempre alla propria libertà. Arriva un giorno in cui avverti forte l’esigenza di seguire la voce del vento ed annusare l’odore intenso di terra bagnata o erba appena nata ,e quel richiamo diventa così forte da spezzare le catene della schiavitù. Schiavitù di chi pensa di usare gli uomini come burattini da spostare a piacimento o massa che si deve inchinare, davanti a chi crede di possedere un potere legato ai soldi. La ricchezza la vera ricchezza è sentire battere il cuore così forte, da non rimanere indifferente difronte alla Read more

Come uscire dalla crisi?

Come uscire dalla crisi?

di Gabriele Garzoli

dollaroCambiando i nostri atteggiamenti mentali costruiremo una nuova coscienza sociale.
Questo ci consentirà di attuare la rivoluzione permanente, un movimento che produce Energia Cosmica in grado di risolvere le nostre problematiche economiche.
Impareremo a gestire al meglio la nostra Creatività che si esprimerà attraverso:
1 la ricerca
2 le innovazioni tecnologiche
3 la cultura (arte, moda , artigianato, agricoltura biodinamica )
4 la comunicazione ( internet, telefonia, tv )
il mercato è statico ( senza movimento ) perché la circolazione di denaro liquido è scarsa e pertanto la nostra produzione non viene assorbita diventando una rimanenza di magazzino . di fatto una perdita d’esercizio. Dobbiamo cambiare Read more

IL TEOREMA DELLA TRUFFA DEL DEBITO PUBBLICO (Il teorema di Gambini)

IL TEOREMA DELLA TRUFFA DEL DEBITO PUBBLICO

(Il teorema di Gambini)

di Danilo Gambini

Un teorema è una proposizione che, a partire da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, trae delle conclusioni, dandone una dimostrazione.

Un teorema è composto da una o più ipotesi, una tesi ed una dimostrazione della tesi.

  • Le ipotesi sono le condizioni iniziali su cui si vuole ragionare.
  • La tesi è la conseguenza delle ipotesi, in un teorema tutte le volte che si verificano le condizioni iniziali descritte nelle ipotesi allora si verifica anche la tesi.

  • Un teorema, per essere tale, deve contenere una dimostrazione, cioè un insieme di implicazioni logiche che possano assicurare che le ipotesi implichino la tesi.

Questa breve premessa serve solo per precisare, ai meno attenti alla etimologia delle parole, che quello che andrò a dimostrare nel seguito del post non è una semplice Teoria ma bensì un qualcosa che è dimostrabile matematicamente e/o scientificamente e quindi non discutibile, ovvero se prendiamo ad esempio Read more

Simbologie

Simbologie

di Mariano Abis

simbologieOrmai sono arrivato al punto che non mi metto a tavola, senza che non pensi che persino il gesto di nutrirmi sia condizionato da loro.
Non è certamente una forma di patologia ossessiva la mia, anche se qualcuno dei miei amici più stretti, ne ha la convinzione.
Fatto sta che qualcuno di loro, nella fattispecie quelli con i quali sono in costante contatto, pensa che sia affetto da qualche lieve forma maniacale di interconnessione con loro, come se mi stessero comunicando qualcosa.
E non lo pensa soltanto, qualcuno di loro mi ha detto chiaramente di smetterla, qualunque argomento si affronti, di pensare al come fanno, o come Read more

Fetenzìa planetaria

Fetenzìa planetaria

di Mariano Abis

fetenziaEsistono molti modi per definire il cancro planetario, il male assoluto, no, non parlo di politici corrotti che non fanno gli interessi di chi li ha votati, pratica ormai illusoria e in disuso in quasi tutto il mondo; chi siede in comode poltrone altolocate non viene scelto certamente dalla gente.
Viene posizionato in ambiti decisionali dalle oligarchie che li tengono lì fino a quando fa comodo a loro, attenti a controllare bene che facciano Read more

Da Ri-elaborazioni

Da Ri-elaborazioni

di Morena Pantalone

L’Angolo di Morena LINEA

esponenti NWO– Tu sei uno schiavo ma non lo sai!

– Ma non dire idiozie..

– Tu non te ne rendi conto perché le catene sono invisibili, ma IO le vedo!

– Non è vero, non può essere!

– In qualche angolo della tua esistenza lo sai che è così…

– Ma va… vorresti dirmi che ci sono fili invisibili che non mi farebbero camminare per dove e come voglio io?

– Esattamente, sei in una ruota come un Read more

FIRENZE – LA FRANCIA – I MEROVINGI – ISRAELITI – FENICI – LA SARDEGNA.

FIRENZE – LA FRANCIA – I MEROVINGI – ISRAELITI – FENICI – LA SARDEGNA.

di Sandro Franchini

cazEsiste da tempo immemorabile un’elite di “illuminati”, che loro stessi si definiscono, “prescelti da Dio” che, grazie al retaggio di antiche conoscenze, influenza, per non dire dirige, le sorti del genere umano e dell’intero pianeta.
Devo fare una premessa etimologica:
la parola “nazione” richiamana “nascita” e quindi il significato vero di tale parola è “famiglia – generazione”; mi sembra abbastanza evidente tanto da non necessitare di ulteriori approfondimenti.
Il significato etimologico della parola “popolo” ce lo facciamo dare da “L’Etimologico” edito de “Le Monnier” (ed. maggio 2010): «LATINO DI PROVENIENZA ITALICA: lat. populu(m) ? panromanzo: fr. peuple, occit cat. poble, sp. pueblo, Read more

I seguaci di mani.

I seguaci di mani.

di Mariano Abis

harrp cervello frittoEgocentrici mitomani maniaci e minacciatori seriali, no non gonfiarti il petto, non è per te, ormai ti abbiamo già messo nel dimenticatoio, e ormai non conti più un piffero di niente, sto parlando di gente che comunque ti assomiglia molto.
Gente come te rovinata dall’effetto combinato di scie chimiche e tecnologia Haarp.
E non solo.
Aggiunto alle ormai assodate negatività di scuola e televisione.
Vibrazioni malefiche.
E’ capitato di aver subito minacce , anche pesantissime.
Sfido chiunque di voi a smentirmi, chi è che non si è sentito apostrofare con termini tipo infame maledetto o bastardo traditore?
Tralasciamo i termini tipo capra ignorante. Read more

BCE, BRICS e FEDERAL RESERVE

BCE, BRICS e FEDERAL RESERVE

di Jacopo Cioni

orwellQuando George Orwell, al secolo Eric Arthur Blair, scrisse 1984 fu un preveggente. Molti fra i risvegliati hanno letto il libro “vedendo” fra le righe il loro futuro prossimo; una società strutturata sulla paura, paura anche solo di pensare, una società di comando piramidale, una società basata sul controllo costante di ogni componente, anche il più insignificante, una società basata sulla gestione delle notizie fino anche alla riscrittura della storia, una società mondiale poggiata su un tripode di nazioni in guerra costante fra loro per la conquista di una parte di mondo ancora da “assegnare”. Chi non ricorda Oceania, Eurasia, e l’Estasia perennemente in guerra con cambio di alleanza all’occorrenza. Orwell immaginò che la paura costante delle persone potesse essere generata da una struttura militare atta alla guerra Read more

Stranezze

Stranezze

di Mariano Abis

jolao77

abis nwoE noi, invece continuiamo a sbagliare, e invece di parlare della immensa truffa monetaria che sottrae all’italia (per una volta parlo di italy) quasi 100mld di euro, moneta palesemente falsa all’anno, solo di interessi,, e che ogni anno , anno dopo anno, spariscono dalla circolazione 200mld ogni anno, il che ci sta portando alla disperazione più totale, e della constatazione che il debito globale è di 700.000 mld di dollari, a fronte di un reddito mondiale annuo  di 70.000 mld, noi cosa facciamo? Come degli emeriti idioti continuiamo a parlare dei temi secondari che le fetenzìe ci impongono, disquisiamo di capre ignoranti ( specchiarsi no, eh? ), di partito podda, ( ho Read more