Archive for Scuola

Storia o novelle ?

di Gianni Traversi

garibaldi

La storia è una delle materie scolastiche insegnate a scuola ai nostri figli.

Ma qual’è il significato della parola storia?

Prendiamo una definizione che viene data da un dizionario on-line :

 stò·ria/ sostantivo femminile

1.Indagine o ricerca critica relativa a una ricostruzione ordinata di eventi umani reciprocamente collegati secondo una linea unitaria di sviluppo (che trascende la mera successione cronologica propria per es. della cronaca ).”problemi”

2.Successione di vicende e di casi reali o fantastici, Read more

La scuola produce schiavi?

La scuola produce schiavi?

di Sergio Tracchi

hackthematrix

scuola-omologazione-istruzione

Sicuramente vi ricordate il momento della consegna delle pagelle. Vi ricordate i voti?
Vi ricordate i giorni senza dormire per gli esami?
Tutto questo è il metodo che abbiamo seguito per istruirci, per molte generazioni.
Ci sono molte persone, molte voci che negli ultimi anni affermano che questo è ormai obsoleto che nella vita di oggi, con la capacità di conoscere che abbiamo sul palmo di una mano serve davvero trascorrere tanti anni a studiare e, soprattutto, a Read more

La scuola pubblica è morta

La scuola pubblica è morta

di Antonella Policastrese

malalaUn bambino, un insegnante, un libro ed una penna possono salvare il mondo. E’ Malala, ragazza Pakistana, viva per miracolo, dopo un attentato alla sua vita da parte dei talebani, a parlare così Una ragazza che nella ricorrenza del suo diciottesimo compleanno rivolge un appello ai leader del mondo per scegliere libri e non pallottole. Chissà dove si trovava Renzi o in cosa era affaccendato, se oggi nove luglio 2015, passa la riforma della “mala scuola” ed in più apprendiamo che è stato finanziato l’acquisto di altri F 35. Una riforma che non ha tenuto conto di chi forma la scuola :professori, Read more

La scuola di Marchionne

La scuola di Marchionne

di Antonella Policastrese

marchionne renziPrendi le scuole, svuotale dell’archè da cui discende sapienza e conoscenza ed avrai costruito una società di replicanti, indotti soltanto ad ubbidire e non pensare. Secondo Socrate saggio è colui che partendo dall’ammissione della propria ignoranza, fa di se stesso l’oggetto del proprio problema,aprendosi al dialogo ed al confronto. Il contrario di ciò a cui abbiamo assistito in questi mesi, con attorucoli che nella fretta di essere applauditi, non si sono posti minimamente il problema di varare una riforma senza ascoltare i protagonisti principali. Un tempo si parlava Read more

La scuola

La scuola

di Mariano Abis

jolao77

scuola

La scuola come effettivamente è
La scuola , fin dai primissimi anni:
ti insegna ad essere ordinato, perchè il disordine genera problemi
ti fa imparare a memoria filastrocche e poesie, senza che tu possa modificarle
ti insegna il rispetto, perchè dire ciò che si pensa veramente genera dissidi
tende ad inquadrarti, perchè chi non è conforme, diventerebbe Read more

La scuola delle disuguaglianze

La scuola delle disuguaglianze

di Antonella Policastrese

scuola dittaturaLa mia convinzione più profonda è che ogni qualvolta la politica ha messo mano ad una riforma sulla scuola , o dell’università i miglioramenti intervenuti svaniscono sotto la mole dei guasti provocati; e questo perchè talvolta, la ricerca, tanto più affannosa, del meglio è nemica del bene.

Mi preoccupa, e pure tantissimo, che sia proprio il governo Renzi, in questo particolare momento, in un periodo congiunturale come quello che stiamo vivendo, a tirare fuori dal cilindro l’ennesimo coniglio, o riforma che dir si voglia. Adesso tocca alla scuola, per farla diventare più buona, più efficiente, meglio organizzata e gestita. Se la scuola era davvero ridotta maluccio, è sempre dipeso dal suo gestore unico, cioè lo Stato, quel padrone esclusivo che decide di assumere insegnanti, di costruire edifici o dare i soldi per far funzionare quelli esistenti. Il punto principale Read more

Scuola: Pierino all’attacco

Scuola: Pierino all’attacco

di Antonella Policastrese

renzi-cazzaro« Avere il coraggio di dire ai giovani che essi sono tutti sovrani, per cui l’obbedienza non è ormai più una virtù, ma la più subdola delle tentazioni, che non credano di potersene far scudo né davanti agli uomini né davanti a Dio, che bisogna che si sentano ognuno l’unico responsabile di tutto.»

Correva l’anno 1965, ed a parlare così era Don Milani, l’uomo che adottò il motto “I care”, ossia mi importa, mi interessa, ho a cuore. Don Milani, profuse tutta la sua vita a favore dell’insegnamento , denunciando il sistema scolastico dell’epoca, che favoriva l’istruzione delle classi più ricche a discapito dei poveri, Read more

E gli insegnanti smentiscono le bugie della Boschi…

E gli insegnanti smentiscono le bugie della Boschi…

di Augusto Grandi

girano

maria-elena-boschiPovera renzina Boschi. Spedita a dir sciocchezze sulla riforma della scuola per difendere il suo padrone e signore e pure la titolare del ministero. Patetica, la morbida Boschi, quando – con l’immancabile piglio autoritario del “vi spiego io la realtà” – assicura che la riforma della scuola va avanti perché la vogliono gli insegnanti e gli studenti. Eh si’, lo si è visto in occasione dell’ultimo sciopero, quando in piazza sono andati insegnanti e studenti. Insieme e senza far casino. Ma forse i giornalisti al servizio del bugiardissimo si son dimenticati di spiegare alla renzina che i cortei Read more

Tutto quello che non farò più dal prossimo anno scolastico.

Tutto quello che non farò più dal prossimo anno scolastico.

di Annachiara Piffari

a seguito di questo articolo che invito a leggere: LINK

incrociare le braccia 2AnnaChiara Piffari sottolinea quello che non farà più dal prossimo anno scolastico…

Uso del mio tablet, del mio computer, della mia linea adsl – computer, tablet e linea me li deve fornire la scuola
Acquisto di apps necessarie al mio lavoro, di tasca mia – me le deve comprare lo Stato
Portare da casa riduttori e prese triple – non c’è il riduttore? pazienza…. quando lo comprerete userò la LIM
Andare in soccorso ai colleghi per far ripartire un PC – lo fa il tecnico informatico Non c’è? Pazienza non so cosa farci.
Uso del mio materiale e del mio personale database di materiali digitali – pretendo di trovare tutto ciò che mi serve sul luogo di lavoro, altrimenti, pazienza, programmerò le lezioni con quello che c’è a scuola
Telefonate varie da Dirigente, colleghi e genitori fuori dall’orario di lavoro – se avete bisogno, mi contattate a scuola
Gite scolastiche, ovviamente e da sempre gratis – non se ne parla proprio
Fare la psicologa, l’assistente sociale, la Read more

LETTERA DI UNA PROFESSORESSA

LETTERA DI UNA PROFESSORESSA

di Annachiara Piffari

fiocco

Egregio Presidente Renzi, Onorevole Giannini, esimio Sottosegretario Reggi, chi vi scrive è una professoressa, una donna come tante, che fino ad oggi ha vissuto con entusiasmo il proprio lavoro, spendendosi giorno dopo giorno, ora dopo ora per i propri ragazzi.
Sono 30 anni che insegno, di cui 27 come insegnante di sostegno. Per scelta, sono fiera di precisarlo.
Oltre alla specializzazione per l’insegnamento ai ragazzi disabili, che ai miei tempi constava di un biennio parauniversitario (mica il corsetto di 6 mesi che proponete oggi), con 18 esami, fra cui neuropsichiatria infantile, clinica delle minorazioni, psicologia, pedagogia, normativa scolastica, e annesse prova scritta in Braille e tesi finale, ho conseguito diverse altre specializzazioni: sono specializzata in didattica della musica, sono facilitatore alla comunicazione di primo livello ed ho superato l’esame di accertamento linguistico (lingua inglese) per l’insegnamento all’estero. Oltre agli innumerevoli corsi di formazione in tecniche della comunicazione, ABA, dislessia e quant’altro.
Sono andata a discutere la mia tesi di specializzazione Read more