LE ORIGINI DEL MALE

di Pietro Dragone

crollo finanziarioSono ormai trascorsi 6 anni dal crollo del sistema finanziario americano e dal 2008 le cose, sull’intero globo terrestre non sono più le stesse. Non c’é bisogno della zingara per indovinare che dietro tutto questo ci sono 2 soggetti altamente pericolosi:

1 Gli Speculatori che giocano a rialzo e ribasso con le sorti degli Stati

2 Le Banche. Infatti, le banche americane come dei veri e propri mostri famelici si sono accaniti contro la popolazione con degli strumenti terrificanti come i famigerati MUTUI SUBPRIME: Come lo dice stesso la parola, essi sono dei mutui concessi a persone che non possono permettersi di pagare i tassi d’interesse ma che allo stesso tempo venivano concessi anche a quelle persone che avevano uno stile di vita agiato ma che puntavano su un’ alta percentuale di guadagni.

SU questo sistema le banche crearono un modus operandi veramente ingegnoso: infatti esse puntarono sulla consapevolezza di non poter essere rimborsate e su tassi bassissimi al fine di poter mettere in atto la loro speculazione. Non solo crebbe il giro dei SuBPRIME di circa 630 miliardi, ma aumentarono anche i rischi di insolvenze e il boom di pignoramenti che portarono al tracollo non solo del sistema immobiliare con il crollo dei prezzi delle case, ma anche al fallimento di risparmiatori e di istituti di credito che elargivano prestiti. Per cercare di contenere tali impennate, il genio Allan Greenspan (Sionista Governatore della FED classe Bilderberg 2009) decise di innalzare i tassi di interesse che portò a pignoramenti (Dipartimento del Tesoro USA) di 1,7 milioni di dollari. Il sistema era impazzito a causa di una bolla immobiliare che si ripercosse anche sul piano finanziario con gli istituti di investimenti che, forti della politica della FED di abbassare il costo del denaro per far in modo che le famiglie potessero avere accesso al credito, iniziarono in vere e proprie creazioni di sistemi speculativi che ben presto si ripercossero sul sistema come il SISTEMA BANCARIO OMBRA. Come si può evincere dal sito ufficiale della UE, esso è un sistema che opera al di fuori del sistema bancario classico. le funzioni del SISTEMA BANCARIO OMBRA sono:

banca ombrai) offrire agli investitori alternative ai depositi bancari;

ii) canalizzano più efficacemente le risorse verso bisogni specifici, grazie alla loro maggiore specializzazione;

iii) costituiscono un finanziamento alternativo per l’economia reale, particolarmente utile quando il sistema bancario tradizionale o i canali di mercato soffrono di disfunzioni temporanee.

iv) costituiscono una possibilità di diversificazione del rischio rispetto al sistema bancario. (Dati del COnsiglio di Stabilità Finanziaria).

Quindi oltre al Sistema Bancario sappiamo che opera un altro sistema bancario segreto che chissà quali ambizioni ha. Tornando a ciò che dicevamo prima i grandi gruppi bancari d’investimento (nati dopo l’ abolizione della Glass – Steagall ACT che sanciva la separazione delle Banche) cominciarono ad operare sul mercato attraverso moneta cartolare chiamata DERIVATO.

derivati” In realtà i Derivati sono delle Assicurazioni che si dividono in Derivati Assicurativi e Speculativi a seconda della funzione che esercitano. Se per esempio assicuriamo la nostra auto una sola volta per tutelarci da furti ed incendi, in questo caso è Assicurativo. Diventa speculativo se io la mia macchina la assicuro 100 volte e a questo punto prego che me la rubino” (Nando Ioppolo, Economia Criminale e Genocidio)

Ci sono poi i Derivati Tossici che hanno utilizzato diverse banche come la JP MORGAN (Rockefeller e Morgan), Barclays, Merril e GOLDMAN SACHS ( La Banca per la quale hanno lavorato Monti e Letta). Essi non sono altro che dei titoli che le banche davano come obbligazioni ai propri clienti in seguito al rilascio di mutui subprime che poi si sono rivelati scadenti dal valore nullo. Proprio a causa di questi titoli ci fu il crollo e il fallimento della Lehman Brothers, una delle maggiori banche d’ affari americane. E la stessa cosa si é verificata con la Monte dei Paschi di Siena. Il dato allarmante però è un altro: Secondo un recente studio , la quantità di titoli tossici presente in giro è di 10 volte il PIL mondiale. Un altro fatto eclatante é che le banche pagano le aziende per convincerli ad acquistare garantendo lo sconfinamento del rischio.

” I derivati tossici? Sono un’arma di distruzione di massa.
(Warren Buffet, finanziere)

“Se la gente sapesse come funziona il sistea bancario, probailmente scoppierebbe la violenza”
(Henry Ford)

Come al solito stiamo pagando per fatti da noi non commessi ma complici perché non ci informiamo.

Pietro Dragone

Pietro Dragone

LE ORIGINI DEL MALE
Tag:                                                         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.