VENTENNIO MICIDIALE

di Falcone Mario

20 anniVenti anni fa vedemmo decadere una Politica Corrotta, che ci portò a nutrire un pò di Fiducia per un Cambiamento delle nostre Istituzioni e per un Futuro Migliore.
Oggi 27/11/2011 è un Triste Giorno, con la Decadenza di Berlusconi al Senato, Leader del Centro Destra Italiano, ma sarebbe un Brutto Giorno comunque per qualsiasi Senatore Espulso che fosse stato riconosciuto Colpevole di Reati Infami e, per una Assemblea Legislativa dovrebbe essere Mortificante decidere la Decadenza di uno dei suoi Membri più Importanti, con una misura di gravità Estrema.
Invece, con una risicata Maggioranza, con gli Scranni di Palazzo Madama Pieni compresi gli ultimi 4 Senatori a Vita nominati ultimamente dal Presidente Napolitano con la loro simultanea Presenza che non poteva passare Inosservata, lo ha Permesso pur di Eliminare l’Ingombrante Nemico che in questi anni la Sinistra ha subissato con Infamanti Accuse e che con la Complicità della Magistratura ha portato a questo Epilogo.

Ma che Paese è l’Italia???…..dove i Partiti si Smantellano e si Ricompongono senza che ci sia nessuna Discussione su Idee e Programmi???
Stavolta non si Intravvedono Forze Nuove e Protagonisti Futuri, qualunque sia il Giudizio su Silvio Berlusconi quello che è certo è LUI l’Unico a Uscire di dalla Scena
Legislativa, ma senz’altro non tralascerà, come Leader del Centro Destra e del Consenso che ha nel Nostro Paese , a Contrastare questa Sinistra anche lei Logora nel suo Interno per Trame di Potere ed un Consenso che va Calando, e sarà anche l’Unico di tutta questa Classe Politica a rimanere nella Storia, sia che sia considerata: Gloriosa, Tragedia o Farsa come Evento Politico e Giudiziario, ma Rimarrà Storia.
Non vedo nessuno in questa Classe Dirigente all’Altezza di Apportare un Cambiamento
e Capovolgere questa Situazione mettendo l’Italia in Moto nella giusta Direzione.

L’Italia occupa lo 0,2% delle terre del Mondo, un Paese così Piccolo ha Prodotto nella sua Storia più del 70% delle Opere d’Arte della Storia dell’Umanità, che sono Censite dall’UNESCO…….un Simile Paese non può e non deve Essere Governato da Banchieri e da Politici Corrotti e quaquaraqua Incapaci ma, al Servizio dei Potenti e, che stanno Svendendo il Nostro Paese a Potenze Straniere.
Da quando Berlusconi, come Capo del Governo ebbe una serie di Incontri al Vertice a Livello Europeo aveva manifestato la Volontà che l’Italia Uscisse dall’EURO, a dichiararlo è Lorenzo- Bini- Smaghi del Comitato Esecutivo della BCE in Carica dal Giugno 2005 al 10 Novembre 2011 (guarda caso) lo stesso mese che Berlusconi fu Costretto a Dimettersi da Presidente del Consiglio, pur in assenza di un Voto di Sfiducia del Parlamento dal Presidente Giorgio Napolitano, il quale Impose un Governo Tecnico guidato da Mario Monti (l’Uomo delle Banche) e che in un anno e mezzo sappiamo benissimo a che regresso ci ha Portato il suo Governo.
Ora siamo in Balia di un Governo (anche questo non Votato dai Cittadini) che dopo le note Vicissitudini è composto da Politici di Sinistra e Destra, detto di Larghe Intese, il quale non sa più come Raccapezzarsi, avendo Ideologie e Programmazioni Diverse ed in questo momento sta dando Fumo negli occhi ai Cittadini per poter continuare il Mandato ed Eseguire ciò che la UE e la BCE gli Impongono di Fare.

Una cosa certa è che la Maggioranza del Popolo Italiano ha perso la Fiducia nelle Istituzioni e lo si deduce dalla scarsa Partecipazione alle ultime Elezioni Politiche e Amministrative avvenute in questi ultimi 8 Mesi e tutto ciò non è un Bene per il Paese,
il quale avrebbe bisogno di più Compattezza dalla sua Popolazione dimenticandosi le Ideologie inculcategli dalla Sinistra e dalla Destra che non hanno più ragione di Esistere, bisognerebbe tornare ad una Massima di Massimo D’Azeglio:
“Fatta l’Italia bisogna rifare gli Italiani”…………………..

Falcone Mario

Falcone Mario

VENTENNIO MICIDIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.